Didattica

Per l’8 marzo “Ragazze si vota”: laboratorio introduttivo e proiezioni sul voto alle donne. Organizzano l’Ancr e il Sotto18FF

In occasione della Giornata Internazionale della donna l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, in collaborazione con il SottodiciottoFilmFestival, dedica due mattinate al tema del voto alle donne con la visione di corti, interventi degli autori e l’analisi storica dei fatti che portarono al suffragio universale.

Giovedì 7 marzo, ore 10 – 12 | Polo del ‘900, Sala conferenze

 Corso Valdocco 4 a, Torino

Laboratorio Ragazze, si vota!

a cura dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza

Laboratorio di approfondimento sul tema del voto alle donne

In Italia l’idea di poter votare si concretizza per le donne con il primo appuntamento elettorale dopo la fine della guerra. E’ il 10 marzo 1946 il giorno in cui le donne vanno a votare per la prima volta e senza rossetto sulle labbra, per non sporcare la scheda che doveva essere umettata e incollata, pena l’invalidazione. Si vota per le elezioni amministrative e trova finalmente attuazione il decreto luogotenenziale sul suffragio femminile, entrato in vigore un anno prima e voluto dal secondo governo Bonomi. Successivamente, il 2 giugno 1946, le donne voteranno per l’elezione dell’Assemblea costituente e per la scelta della forma istituzionale dello Stato, repubblica o monarchia. Il laboratorio didattico a cura dell’ANCR intende ripercorrere gli anni precedenti la concessione del voto alle donne, dalla lotta per la liberazione al secondo dopoguerra, attraverso l’uso di fonti audiovisive, film a soggetto e materiali d’archivio.

Venerdì 8 marzo, Cinema Romano 2
9.30 | Programma speciale: Ragazze, si vota!

Incontro con Paola Olivetti dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e con Mattia Temponi e Mattia Puleo, autore e produttore del film Aida.

Aida
di Mattia Temponi (Italia 2018, 13’33”)
Tutto comincia con una promessa… Siamo nel Nord Italia, una anziana donna, di più di ottant’anni anni, claudicante ed imprecisa nei movimenti, si reca al voto per la prima volta nella sua vita… È il 1946. Finalmente può esprimere il suo voto, come tantissime altre donne italiane. Dal padre le era stato impedito lo studio, il saper leggere e scrivere. Ma sua madre, di nascosto, le aveva regalato un abbecedario, facendosi strappare la promessa che avrebbe studiato non solo per se stessa ma anche per lei. E’ l’inizio di un percorso di assunzione di consapevolezza che la guiderà fino a uno dei suoi ultimi gesti: inserire la sua scheda in un’urna elettorale.

Prodotto da Cinefonie, Offi-Cine Veneto, Ouvert. Con il sostegno di Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci – partner del Polo del ‘900, Compagnia di San Paolo, Film Commission Torino Piemonte – Short Film Fund e Film Commission Vallée D’Aoste.

Senza rossetto
di Silvana Profeta (Italia 2016, 14’)
Il film è un lavoro di raccolta di testimonianze di donne che andarono a votare per la prima volta (senza rossetto sulle labbra, per non sporcare la scheda pena l’invalidazione) alle elezioni amministrative del marzo-aprile 1946 e, successivamente, il 2 giugno 1946, all’elezione di un’Assemblea costituente e la scelta della forma istituzionale dello Stato, se repubblica o monarchia.  Un progetto costruito attraverso le storie personali ed intime di Elena, Marisa, delle gemelle Silvia e Monalda, di Luigina, di Angela e di altre ancora, con l’obbiettivo di evocare i ricordi sul passato e il clima di un’epoca –  la dittatura, la guerra, l’antifascismo, la libertà raggiunta – e  innescare riflessioni sul presente e sul futuro che ancora le attende.

Da un progetto di Emanuela Mazzina e Silvana Profeta, prodotto da Regesta.exe in collaborazione con Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico.

Proiezione dei corti vincitori del concorso Filmare la storia.

Questa è memoria di sangue e di fuoco
Scuola Secondaria di I grado “G.B. Gandino” (Bologna, classe III D – 2015, 3’51”)
Da Filmare la storia 12a edizione 2015 Premio “Paolo Gobetti”

Ragazze, si vota!
Liceo Artistico “B. Cassinari” (Piacenza, classe V Des/Avm – 2017, 22′)
Da Filmare la storia 14a edizione 2017 Premio speciale “25 aprile”

Informazioni e prenotazioni: Cristina Colet | info@sottodiciottofilmfestival.it   tel. 011 538962

Queste iniziative sono inserite all’interno del programma scuole Sotto18FF 2019. Scoprilo qui

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!