Eventi

Il 16 aprile la presentazione degli otto film Ancr nel ‘cofanetto’ “Resistenza e deportazione”

L’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza
presenta

RESISTENZA E DEPORTAZIONE
otto film per il 50°anniversario della fondazione

16 aprile 2021
ore 18.00
sul canale youtube.com/Ancresistenza (link diretto)

Intervengono
Stefano Allasia Consiglio regionale del Piemonte
Franco Prono presidente dell’Ancr
Bruno Gambarotta, Giovanni De Luna, Bruno Maida,
Paola Olivetti e Corrado Borsa


L’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza presenta Resistenza e deportazione, otto film per il suo 50°anniversario (1970-2020), un progetto di restauro e riedizione digitale di alcune produzioni documentarie sui temi della Resistenza e della deportazione scelte fra le molte realizzate nel corso degli anni della sua storia.

 Un cofanetto digitale che oltre a contenere otto dei diversi film realizzati, offre la possibilità di esplorare molti materiali di testo, sonori e foto cinematografici legati ai nuclei storici rappresentati nei documentari ( Corrado Borsa, comitato direttivo Ancr).

L’obbiettivo è in primo luogo quello di mettere a disposizione delle scuole, on line, opere di sicura efficacia sul piano didattico, realizzate con molti materiali d’epoca, testimonianze di protagonisti, riprese e montaggio coinvolgenti, spesso per varie ragioni difficoltosamente reperibili da tempo.

 Pensato inizialmente per le scuole l’Ancr si è reso conto quasi da subito dell’importanza dei materiali che stava organizzando per la pubblicazione online, destinandoli a tutta la cittadinanza. Certo per insegnanti, studentesse e studenti avere a disposizione il materiale di ricerca e di documentazione storica insieme al film rappresenta un’opportunità per studiare la storia attraverso l’analisi critica dei film proposti e delle fonti messe a disposizione ( Paola Olivetti, direttrice Ancr).

Il restauro e la riedizione delle opere può avviare la realizzazione di un ampio catalogo articolato per temi chiave della storia del Novecento italiano ed europeo, che potrà essere implementato di anno in anno con altre opere realizzate dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza. I dossier di accompagnamento costituiti da materiali d’epoca, schede e indicazioni per ulteriori ricerche ne favoriranno la diffusione come risorsa didattica e divulgativa.
E’ possibile esplorare il cofanetto dalla homepage del sito dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, www.ancr.to.it . Il banner “Resistenza e deportazione – Esplora i materiali e guarda i film” consente con un semplice ‘clic’ di entrare in uno spazio a sé con una sua identità e autonomia specifiche:

l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza ha compiuto nel 2020 cinquant’anni dalla sua fondazione (1970 – 2020) e ci è parso un modo congruo e concreto di celebrarli offrire alla libera visione otto film che sono in qualche modo sintesi del lavoro di ricerca e comunicazione in vari momenti della sua storia, con il complemento di materiali che sono anch’essi frutto di quella storia o che spiegano e approfondiscono i temi che i film affrontano .

Il progetto è stato coordinato da Paola Olivetti e Corrado Borsa in collaborazione con Fabio Cancelliere, Andrea Spinelli e Adriana Toppazzini.
Implementazione sito: Simone Ricci, Digitalbuilders

L’evento è inserito nel programma per la Festa della Liberazione della Città di Torino.

Scarica il comunicato stampa qui.

Scarica la locandina qui

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!