News

Quattro film per l’80° dell’emanazione delle leggi razziali in Italia

Per l’80° dell’emanazione delle leggi razziali in Italia proponiamo quattro film: la versione integrale del cinegiornale “Il Duce a Trieste” con il discorso del 18 settemre 1939 in cui Mussolini annuncia e motiva a suo modo la politica anti ebraica  del regime, il film di Lizzani sul rastrellamento degli ebrei romani  nell’ottobre 1943 e due film su due processi storici, quello di Norimberga e quello contro il criminale nazista Eichmann, che hanno al centro la persecuzione antiebraica nazista e l’identità di coloro che costruirono le modalità e portarono a termine lo sterminio degli ebrei nel periodo della guerra. La rassegna   si inserisce nel progetto integrato del Polo del ‘900 coordinato dal Museo Diffuso della Resistenza.

INGRESSO LIBERO
Polo del ‘900, Sala proiezioni, Corso Valdocco 4a, Torino

Il programma della rassegna

  • 22 novembre |ore 20   Il Duce a Trieste (18 settembre 1938)

Intervengono Bruno Maida e Cecilia Pennacini

Proiezione del cinegiornale Luce sulla visita di Mussolini a Trieste del 18 settembre 1938, nel corso della quale il duce annunciò in un discorso in piazza dell’Unità la decisione di adottare una legislazione razziale anti ebraica. La copia del cinegiornale ritrovata nei fondi cinematografici dell’Ancr risulta essere l’unica a contenere i diciotto minuti essenziali con l’annuncio dell’introduzione delle leggi razziali in Italia ed è stata di recente restaurata con la collaborazione dell’Istituto Luce.

  • 28 novembre | ore 17.30     L’oro di Roma, di Carlo Lizzani, Italia Francia, 1961,

 Introduce Franco Prono

ll rastrellamento del ghetto di Roma: dal riscatto imposto da Kappler alla razzia del 16 ottobre.

  • 4 dicembre | ore 17.30  Il processo di Norimberga, di Felix Podmaniczk, BRD, 1959, 78’

 Introduce Cristian Pecchenino

Documentario che alterna le riprese del processo di Norim

berga contro i criminali nazisti a riprese delle atrocità da loro commesse

  • 12 dicembre | ore 17.30 The Eichmann Show. Il processo del secolo, di Paul Andrew Williams, Gran Bretagna, 2015, 90’

Introduce Giovanni De Luna

Nel 1961 a Gerusalemme il produttore televisivo Milton Fruchtman e il regista Leo Hurwitz si imbarcano nell’impresa diriprendere il processo al criminale nazista Adolf Eichmann. Nasceva così “The Eichmann Show”, un evento televisivo epocale: la prima volta che un processo andava in diretta tv su scala mondiale.

Scopri il programma completo “A 80 anni dalle leggi razziali”

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!